Anthurium (Anturio) - I consigli degli esperti

Come curare l'Anthurium: Consigli degli esperti per piante rigogliose

Gli Anthurium (chiamati anche piante fenicottero) sono noti per i loro "fiori" dai colori vivaci, tipicamente rossi, rosa o bianchi, ma che possono essere anche viola, arancioni o di altri colori vivaci. Questi "fiori" a forma di cuore crescono su lunghi steli sopra foglie lucide di colore verde scuro. È così bello!

I genitori delle piante hanno dato molti nomi all'Anthurium, tra cui fiori di fenicottero, fiori di coda e foglie di lacrime. I fiori di fenicottero prendono il nome dai loro fiori rossi e rosa, simili a becchi di fenicottero.

I fiori di fenicottero sono molto piccoli e si trovano negli spadici. I cosiddetti "fiori" colorati sono in realtà spate, ovvero foglie glorificate.

Anthurium plant family

Gli anthurium sono piante d'appartamento molto apprezzate per la loro lunga fioritura. Non sono molte le piante d'appartamento che possono fiorire così a lungo in ambienti chiusi. Sono anche facili da curare, il che li rende perfetti per i principianti o per i genitori di piante più impegnati. Con un Anthurium è possibile aggiungere un tocco di atmosfera tropicale al soggiorno, alla camera da letto o allo studio. Potete anche portare un Anthurium in ufficio per ravvivare lo spazio e avere un "collega" unico.

La nostra guida vi mostrerà come curare gli Anthurium e come mantenerli felici.

Cura dell'Anthurium: 10 consigli degli esperti per coltivarlo con successo

  1. È meglio posizionare l'Anthurium in una zona con luce solare filtrata per evitare che i raggi diretti del sole possano danneggiare le foglie.
  2. Gli Anthurium sono molto sensibili alle innaffiature eccessive. Assicuratevi che la palla di terra si asciughi un po' tra un'annaffiatura e l'altra. Se non siete sicuri che sia il momento di annaffiare, mantenete il terreno asciutto piuttosto che umido.
  3. Se le foglie iniziano a ingiallire, marcire o appassire, potrebbe essere un segno di irrigazione eccessiva o insufficiente potrebbe essere necessario modificare il programma di irrigazione.
  4. Concimare mensilmente durante la stagione di crescita. Somministrare all'Anthurium un fertilizzante bilanciato per piante d'appartamento mensilmente durante la stagione di crescita per aiutarlo a crescere e fiorire.
  5. Evitare gli sbalzi di temperatura. Tenere le piante lontane da porte e finestre piene di spifferi, perché gli sbalzi di temperatura possono farle appassire.
  6. Se la pianta diventa troppo grande per il suo vaso attuale, rinvasatela in un contenitore più grande con terriccio fresco.
  7. Rimuovere i fiori morti o marroni. Migliora l'aspetto della pianta e favorisce la crescita dei fiori.
  8. Utilizzare un panno morbido e umido per pulire regolarmente le foglie dell'Anthurium per mantenerle sane e lucide. Inoltre, questo migliora la fotosintesi.
  9. Le piante di Anthurium sono soggette a parassiti come afidi, cocciniglie e cocciniglie. Non appena si notano segni di infestazione, è necessario intervenire.
  10. Le foglie giovani dell'Anthurium possono essere di colore rossastro o più chiaro. Non c'è da preoccuparsi! Con la maturazione si svilupperà il loro bel colore verde intenso.

Tipi di piante di Anthurium

Tutte le varietà di Anthurium sono piante tropicali e provengono per lo più dall'America meridionale e centrale. L'Anthurium è un genere che conta circa 1000 specie e, pertanto, è uno dei generi più grandi della famiglia delle Araceae.

Gli Anthurium si dividono in due gruppi principali: gli Anthurium da fiore (fiori di fenicottero) e gli Anthurium da fogliame. Gli Anthurium da fiore hanno spatole cerose (foglie modificate) dai colori vivaci che sembrano fiori. Altre varietà di Anthurium hanno un fogliame sorprendente, con grandi foglie a forma di cuore di colore verde intenso e sorprendenti motivi di venature.

Anthurium flower

Inoltre, gli Anthurium possono essere divisi in due gruppi in base alle loro abitudini di crescita. Alcuni (come l'Anthurium andreanum) crescono come epifite su un albero, mentre altri (come l'Anthurium antioquiense) crescono sul terreno.

Consigli per la cura dell'Anthurium

Come abbiamo già detto, gli Anthurium sono piante da interno bellissime ma facili da curare. Basta conoscere il modo migliore per prendersene cura e questa pianta brillerà a lungo. Non è bello?

Luce e collocazione

Le piante di Anthurium preferiscono una luce luminosa indiretta. Evitate i luoghi con luce piena e diretta, perché il sole intenso può bruciare le foglie. Se la pianta viene collocata in un luogo con poca luce, produrrà meno fiori. Sebbene gli Anthurium epifiti tollerino livelli di luce leggermente inferiori rispetto agli Anthurium terrestri, entrambi i tipi beneficiano di buone condizioni di luce.

È preferibile posizionare la pianta vicino a una finestra esposta a nord o a un davanzale che riceva luce solare filtrata. Per una finestra esposta a est o a ovest, è consigliabile mantenere una distanza di 1 o 2 metri. È anche possibile utilizzare una lampada da coltivazione per fornire alla pianta una luce sufficiente se non riceve abbastanza luce naturale. Poiché gli Anthurium crescono in condizioni di umidità, anche un bagno ben illuminato è una buona scelta per loro.

Innaffiatura

Le annaffiature devono essere effettuate con cura. Le piante di fenicottero amano un'umidità uniforme del terreno, ma temono le annaffiature eccessive. È meglio innaffiare l'Anthurium dopo che la palla di terra si è leggermente asciugata. Gli Anthurium epifiti possono richiedere una quantità d'acqua leggermente inferiore a causa delle loro abitudini naturali. Inoltre, le radici dell'Anthurium epifita sono più spesse (e più carnose) e sono più soggette a marciume radicale.

Il modo migliore per determinare la necessità di acqua è toccare il terreno a 3-5 cm dalla superficie. Se il terreno sembra asciutto, è il momento di annaffiare, ma se sembra umido, aspettate ancora qualche giorno. L'uso di un misuratore di umidità vi permetterà di misurare il terreno più in profondità. È anche una buona idea controllare di tanto in tanto sotto il vaso. Se il terreno in prossimità dei fori di drenaggio è bagnato, lasciate che la vostra pianta sia tranquilla e non abbiate fretta di annaffiarla. L'annaffiatura può essere effettuata dall'alto o dal basso. Se si innaffia dall'alto, innaffiare fino a quando l'acqua passa attraverso il foro di drenaggio sul fondo del vaso e gettare via l'acqua accumulata nel sottovaso.

Potrebbe essere necessario modificare il programma di irrigazione se si notano macchie gialle o marroni o foglie di Anthurium appassite.

Concimazione

Concimate l'Anthurium una volta al mese durante la primavera e l'estate. Poiché la pianta non cresce attivamente durante l'inverno, la concimazione non è necessaria. Per la concimazione è preferibile aggiungere del fertilizzante liquido all'acqua. Per ottenere risultati ottimali, utilizzare il fertilizzante PLNTS Nutrition. Per favorire la fioritura, è possibile utilizzare un fertilizzante liquido specifico per piante da fiore o orchidee da interno.

Per la concimazione della pianta, attenersi alle istruzioni riportate sulla confezione del fertilizzante. Una concimazione eccessiva può provocare una crescita eccessiva del fogliame, con conseguente diminuzione dei fiori.

Temperatura

Non è un segreto che gli Anthurium amino le temperature calde! Le piante di Anthurium prosperano a temperature comprese tra 16 e 24°C. La loro tolleranza minima è di 10°C. Tenetelo lontano da porte e finestre aperte, poiché gli sbalzi di temperatura possono stressarlo.

È sicuro portarlo all'esterno in estate (Europa)?

È possibile portare l'Anthurium all'esterno in estate, purché sia protetto dalla luce diretta del sole e non sia esposto a vento o correnti d'aria eccessive. L'ideale sarebbe una zona meno ventosa, come un balcone o una terrazza. Portate la pianta all'interno prima che faccia troppo freddo la sera.

Umidità

Gli Anthurium sono piante tropicali e prosperano in condizioni di umidità. Il livello ideale di umidità dell'aria è compreso tra il 50 e il 70%. Le loro foglie semi-cerose li aiutano a tollerare livelli di umidità più bassi, quindi di solito se la cavano bene con un'umidità media in casa. Tuttavia, quando i livelli di umidità sono bassi per lungo tempo, possono causare stress. L'Anthurium Scherzerianum tollera meglio l'aria secca.

Se il livello di umidità dell'aria è troppo basso, è possibile aumentare l'umidità intorno alla pianta nebulizzando le foglie con acqua o posizionando un umidificatore nelle vicinanze. Per saperne di più su umidità dell'aria e come aumentarla. Se si tiene l'Anthurium vicino al riscaldamento durante l'inverno, le sue foglie possono diventare marroni.

Rinvaso

Di tanto in tanto le piante di Anthurium devono essere rinvasate, se le radici sono troppo forti o se sono troppo grandi per il loro vaso attuale. In genere ogni 2-3 anni. È possibile scegliere un vaso più largo piuttosto che più profondo, ma anche un vaso normale va bene.

Gli Anthurium dovrebbero essere piantati un po' più in profondità rispetto a quanto sono cresciuti nei loro vasi attuali, altrimenti si spingeranno lentamente fuori. Potete trovare consigli e trucchi per il rinvaso delle piante qui.

Anthurium repotting

Il terriccio

Sia gli Anthurium terrestri che quelli epifiti amano un terriccio ben drenante e ricco di sostanze nutritive. È possibile aggiungere dei trucioli di corteccia francese (o mix per orchidee) per rendere il terriccio più arioso e vermiculite o perlite per far sì che trattenga maggiormente l'umidità. Gli Anthurium epifiti si trovano bene anche in un terriccio più leggero, come ad esempio una miscela di muschio di sfagno, scaglie di corteccia e perlite.

Gli anthurium amano i terreni leggermente acidi, intorno a 6,0-6,5. Se siete genitori di piante più avventurose, sappiate che gli Anthurium si adattano ad altre condizioni di coltivazione: ad esempio, potete provare la coltura idroponica.

Fiori di Anthurium

La caratteristica più singolare dei fiori di Anthurium è la spata luminosa a forma di cuore, che può variare di colore dal bianco al rosso, al rosa e alle sfumature del viola. La spata viene spesso scambiata per un fiore, ma in realtà è una foglia modificata che racchiude lo spadice. Gli spadici sono steli lunghi e sottili che emergono dal centro delle spate e portano fiori piccoli e poco appariscenti.

Anthurium

Un'altra specie di Anthurium molto diffusa è l'Anthurium vellutato. Sono anch'essi una specie da fiore, ma i loro fiori sono impercettibili. I fiori e i pennacchi fioriti crescono all'estremità di lunghi steli. La maggior parte degli esperti consiglia di tagliare gli steli fioriti per dare più energia alla crescita delle foglie.

Propagazione dell'Anthurium

Gli Anthurium possono essere propagati in diversi modi, ma le talee e le divisioni sono i metodi più comuni.

Guida passo passo alla propagazione dell'Anthurium per talea di fusto.

Innanzitutto, chiariamo dove si trovano gli steli dell'Anthurium. Il lungo gambo verde attaccato alla foglia è il picciolo della foglia, non il fusto. Il fusto di un Anthurium si trova appena al di sopra del terreno e da esso fuoriescono molti steli di foglie. La parte dello stelo di solito presenta anche alcune parti marroni ed essiccate "simili a foglie".

  1. Scegliere uno stelo sano da una pianta madre sana. Tagliate lo stelo appena sotto un nodo fogliare. Assicuratevi che la vostra talea abbia almeno due nodi fogliari.
  2. Se necessario, rimuovete le foglie inferiori (lasciatene due) e immergete l'estremità tagliata dello stelo in una polvere radicante che favorisce la crescita delle radici.
  3. Mettete la nuova talea di fusto in un vaso riempito con un terriccio o una miscela ben drenante.
  4. Innaffiate bene e regolarmente. Potete anche mettere un sacchetto di plastica sopra di essa per aumentare l'umidità intorno alle talee, poiché sono sensibili allo stress delle piante.
  5. Posizionate il vaso in un luogo caldo e ben illuminato, lontano dalla luce diretta del sole. Una finestra esposta a sud è una buona scelta.

Le talee di fusto possono impiegare da alcune settimane a qualche mese per sviluppare le radici. Questo processo può richiedere un po' di tempo, quindi siate pazienti. Dopo che la talea ha formato le radici, può essere trapiantata in un vaso più grande. Continuate ad annaffiare e a curare la pianta come di consueto.

shutterstock_1877110297.jpg

Guida passo passo su come propagare l'Anthurium per divisione:

Un altro modo semplice per propagare gli Anthurium è dividere la pianta in due o più parti.

  1. Scegliere una pianta di Anthurium sana e matura con più corone (il punto in cui le foglie e gli steli emergono dal terreno).
  2. Rimuovere la pianta dal vaso e raschiare la maggior quantità di terra possibile per vedere dove è possibile dividerla.
  3. Cercate corone sane con almeno una foglia, ma meglio se di più.
  4. Iniziate a dividere le piante a mano con attenzione. Utilizzate un coltello affilato o delle forbici per tagliare con cura le radici e separare le sezioni in divisioni più piccole.
  5. Dividete ogni parte e assicuratevi che il maggior numero possibile di radici rimanga intatto.
  6. Piantate le divisioni in vasi separati riempiti con un terriccio ben drenante.
  7. Innaffiate abbondantemente le piante e collocatele in un luogo caldo e umido con luce solare indiretta.

Ecco fatto. Quando le divisioni sono ben consolidate e hanno formato nuove radici, possono essere trapiantate in giardino o in vasi più grandi.

Se avete più di una pianta di Anthurium, queste possono impollinarsi a vicenda e si possono ottenere bacche che contengono semi. Questi semi possono essere utilizzati per far crescere nuove piante. Tuttavia, possono essere necessari da alcuni mesi a un anno intero prima che le bacche si sviluppino e maturino. Si tratta quindi del metodo di propagazione più difficile e lungo.

Parassiti e malattie più comuni degli Anthurium

I principali parassiti e malattie che possono colpire l'Anthurium sono cocciniglie, afidi, tripidi, cocciniglie e acari. La disinfestazione dell'Anthurium inizia con il riconoscimento degli insetti che attaccano la pianta e con l'adozione di misure tempestive per eliminarli.

Il PLNTS Doctor vi aiuta in questo! In questa pagina troverete tutti i consigli e i suggerimenti necessari se il vostro Anthurium mostra segni di parassiti.

Varietà di Anthurium

Gli anthurium sono bellissime piante d'appartamento che comprendono molte varietà diverse, ognuna con caratteristiche e peculiarità uniche. Il tipo di Anthurium più popolare è l'Anthurium Crystallinum, noto per le sue attraenti foglie verdi vellutate di forma ovale e per le forti venature argentee quasi bianche. Altre varietà popolari sono l'Anthurium Silver Blush, l'Anthurium Clarinervium e l'Anthurium Hookeri Variegata.

Domande frequenti sull'Anthurium (FAQ)

Gli Anthurium sono tossici per gli animali domestici o i bambini?

Sì, gli Anthurium sono tossici per gli animali domestici e gli esseri umani. L'ingestione provoca solitamente irritazione della bocca e della pelle, mal di stomaco e irritazione con possibile vomito. È bene tenere l'Anthurium fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

L'Anthurium è una buona pianta da appartamento?

Sì, l'Anthurium è una pianta d'appartamento bella e che richiede poca manutenzione, il che la rende un'ottima pianta d'appartamento. La pianta è adattata alle condizioni interne ed è una delle poche che può continuare a produrre fiori in tali condizioni.

Le piante di Anthurium possono essere coltivate in condizioni di scarsa illuminazione?

Sebbene le piante di Anthurium possano tollerare condizioni di scarsa illuminazione, preferiscono la luce indiretta o luminosa. Se coltivate in condizioni di scarsa illuminazione, potrebbero non fiorire più e le loro foglie potrebbero diventare più piccole. Se il vostro Anthurium cresce in condizioni di scarsa illuminazione e volete vedere le sue splendide fioriture, potreste prendere in considerazione l'aggiunta di luci di coltivazione.

Perché le foglie della mia pianta di Anthurium stanno ingiallendo?

Una causa comune è l'irrigazione eccessiva, che può causare l'intasamento delle radici e il conseguente ingiallimento delle foglie. D'altra parte, se il terreno è troppo secco, anche le foglie ingialliscono e appassiscono. Toccate il terreno: se è umido e fradicio, significa che è stato innaffiato troppo. Se invece è secco come la cenere, significa che è stato annaffiato troppo poco.

È anche possibile che alla pianta manchino le sostanze nutritive necessarie. Dovete assicurarvi che la vostra pianta riceva un'alimentazione regolare, perché alla fine utilizzerà tutte le sostanze nutritive presenti nel terreno. È sempre possibile ipotizzare che la pianta sia stata danneggiata da un parassita o da una malattia, ma in tal caso rimangono dei segni. Dovete tenere d'occhio tutto ciò che è sospetto e intervenire se necessario.

Devo tagliare le foglie morte dell'Anthurium?

Controllate la presenza di foglie morte e tagliatele se necessario per mantenere l'aspetto migliore della vostra pianta di Anthurium. Le foglie morte non solo rendono la pianta meno attraente, ma possono anche attirare parassiti e malattie. Tagliate il più vicino possibile alla base per rimuovere le foglie morte senza danneggiare le foglie o il fusto circostanti.

La pianta può presentare foglie morte a causa di altri problemi, come la mancanza di luce o di acqua o un'alimentazione eccessiva o insufficiente. Pertanto, assicuratevi di tenere d'occhio eventuali altri problemi e di risolverli di conseguenza.

Devo annaffiare l'Anthurium dal basso?

Le piante di Anthurium possono essere annaffiate dal basso. I vantaggi sono molteplici, in quanto la pianta assorbe l'acqua di cui ha bisogno direttamente alle radici. Tuttavia, è importante assicurarsi che la pianta non venga lasciata in acqua per troppo tempo, in quanto ciò può portare al marciume delle radici. Sono necessari 15-30 minuti perché la pianta assorba abbastanza acqua.

La mia pianta di Anthurium non produce fiori. Quale potrebbe essere il problema?

Innanzitutto, non tutti gli Anthurium fioriscono in casa. Se avete un Anthurium Andraeanum o Scherzerianum, avete una pianta fiorita. Se invece avete un Anthurium Clarinervium o Crystallinum, avete un Anthurium che non fiorisce in casa.

Se il vostro Anthurium non fiorisce, probabilmente è a causa di condizioni di coltivazione o di cura inadeguate. Il segreto della fioritura è fornire luce filtrata sufficiente, calore, umidità, nutrimento e amore. Potreste anche prendere in considerazione l'idea di rinvasarlo se non lo fate da tempo. Potete anche farle trascorrere un periodo di dormienza riducendo le annaffiature e la concimazione (in inverno).

Dovrei nebulizzare il mio Anthurium?

È possibile nebulizzare le foglie dell'Anthurium in caso di scarsa umidità dell'aria. Si consiglia di nebulizzare al mattino o alla sera e di farlo 2-3 volte alla settimana.

Acquista il tuo nuovo Anthurium su PLNTS.com

Su PLNTS.com è possibile acquistare Anthurium online, come l'Anthurium Clarinervium e l'Anthurium Crystallinum. Sia che si tratti di Anthurium grandi fin dall'inizio o che si preferisca coltivarli da piccoli BabyPLNTS a PLNTS adulti - comprare Anthurium online su PLNTS.com.

Rachel
Rachel

Rachel è la nostra esperta di piante da interno. Durante la sua carriera, ha consigliato migliaia di clienti su domande e problemi legati alle piante. Appassionata di piante nel cuore, è desiderosa di condividere il suo amore per il verde con gli altri.

Ciao, sono Emma, la tua guida PLNTS.com!

Ciao, sono Emma, la tua guida PLNTS.com!